Carta da parati, un trend in crescita – Wallpapers

12 Ott 2020 | Graphic arts

La decorazione delle pareti, che oggi si realizza con la carta da parati, ha una storia che parte da molto lontano. Addirittura dalla preistoria! Già perché l’istinto umano di personalizzare il proprio habitat con motivi e disegni stilizzati, per rappresentare la natura e scene di vita quotidiana, era già sviluppato nell’uomo primitivo che viveva nelle caverne.

La storia moderna della carta da parati 

L’invenzione della carta da parati come la conosciamo oggi è da attribuire a Jean Papillon, un incisore su legno francese vissuto nel 700; periodo in cui la decorazione delle pareti veniva eseguita per la maggior parte a mano. 

Solo tra l’800 e il 900, con l’evoluzione delle tecniche industriali moderne, il prodotto ebbe una larga diffusione e divenne accessibile a un pubblico sempre più vasto.

Se in Francia, madrepatria dell’inventore, questa carta non ha mai conosciuto flessioni ed è diffusa ovunque, in Italia il culmine si è toccato tra gli anni ‘60 e ‘70 del novecento, con un successivo calo nell’apprezzamento fino ad arrivare a una quasi totale scomparsa agli inizi del ventunesimo secolo.

La rinascita della carta da parati negli ultimi anni 

L’home décor rappresenta il tassello finale per l’arredamento di una casa ed è da sempre influenzato dalle tendenze della moda. Come è noto la moda è ciclica, alcuni materiali non passano mai di moda, altri invece spariscono per un periodo, che può durare anni, per poi ritornare in tendenza.

Uno tra i prodotti che negli ultimi anni si è riportato al vertice dell’home décor è proprio la carta da parati (Wallpaper). Designer e architetti propongono sempre più spesso ai loro clienti l’applicazione di questo materiale per le loro realizzazioni. 

Quella della carta da parati, a prima vista potrebbe sembrare una scelta molto antiquata o superata. Ma a differenza degli anni ‘70, quando si utilizzavano per  tappezzare tutte le pareti della stanza, oggi le carte vengono scelte nell’arredamento d’interni per creare dei punti focali o decorazioni speciali, con un impatto meno invadente e più leggero che non rischia di appesantire eccessivamente l’ambiente.

Il boom attuale, tra innovazione e personalizzazione

L’impiego dei wallpaper è oggi un vero e proprio trend dell’interior design di abitazioni, negozi, showroom, opere pubbliche, hotel e spazi commerciali. La carta da parati, nella sua chiave moderna, è un elemento d’arredo in grado di donare personalità ad ogni ambiente in cui è posizionata e permette di decorare agevolmente senza spendere molto.

Le carte da parati moderne, grazie alle innovazioni tecniche e produttive, sono semplici da posare, garantiscono una notevole durata nel tempo e sono sostenibili.  Questo prodotto negli ultimi anni ha preso piede in Italia e la sua crescita non teme rallentamenti.

Motivi principali sono sicuramente la rinnovata passione per il vintage, la praticità (molti wallpaper possono essere installati autonomamente), la molteplicità di grafiche disponibili che valorizzano e trasformano gli ambienti, e ultima ma non meno importante, la possibilità di personalizzazione. E’ possibile infatti stampare fotografie e grafiche personali sulla carta da parati

Utilizzi nell’interior design

La carta da parati viene spesso applicata per focalizzare l’attenzione su un oggetto d’arredo, uno scaffale, un divano, una libreria, o altro ancora. 

La decorazione parziale di una stanza con un wallpaper, permette di definire in maniera più evidente un’area specifica, come un angolo studio, un corridoio, un open space o un ingresso. Infine può essere utilizzata per mettere in risalto elementi architettonici come colonne, nicchie, rientranze ed archi.

 

Carta da parati anni 70

 

1970 vs 2020

Carta da parati personalizzata 2020

 

Le carte da parati per la stampa

Grazie alla stampa digitale si possono realizzare carte da parati personalizzate con vari tipi di grafiche. Sarà quindi molto semplice trasformare un muro bianco in una parete originale, che aggiungerà carattere e personalità all’ambiente.

Questo tipo di supporto inoltre, dà la possibilità ad architetti e designer di sviluppare una gamma potenzialmente infinita di grafiche e texture, in modo da poter soddisfare ogni piccola esigenza e desiderio del cliente, o per proporre la propria linea di wallpaper.

Vorresti saperne di più sulle carte da parati?

Contattaci per scoprire la nostra linea di prodotti e trovare quello più adatto alle tue necessità.

 

0 commenti