Pvc adesivo monomerico o carta adesiva?

11 Gen 2021 | Graphic arts | 0 commenti

Il PVC adesivo monomerico, come anche quello polimerico, è un materiale molto versatile e per questo molto utilizzato nella realizzazione di prodotti grafici e pubblicitari. I supporti realizzati in PVC sono particolarmente adatti alla stampa e facilmente intagliabili, ideali quindi per vetrofanie, cartellonistica pubblicitaria, segnaletica adesiva e molto altro. 

Chi però cerca un prodotto più ecologico per le proprie stampe adesive, senza dover ricorrere a supporti prettamente plastici, può valutare come degna alternativa l’utilizzo di carte adesive a basso o nullo contenuto di PVC. Per poter scegliere con più cognizione, ti presentiamo in questo articolo le principali caratteristiche di questi due supporti adesivi. 

 

PVC adesivo monomerico e polimerico 

In quanto a composizione chimica, gli adesivi in PVC si distinguono tra monomerico e polimerico, entrambi derivati dalla lavorazione del cloruro di polivinile, un materiale plastico molto flessibile e resistente.

Quelli monomerici si caratterizzano per una struttura dell’elastomero meno stabile  e hanno generalmente uno spessore maggiore rispetto a quelli polimerici, il che li rende particolarmente adatti ad applicazioni di media o breve durata (12/18 mesi) su superfici lisce. A lungo andare però il pvc adesivo monomerico tende a ritirarsi. 

La formulazione polimerica invece, con struttura dell’elastomero più stabile, rende il supporto adesivo più flessibile ed elastico, dunque adatto ad applicazioni su superfici più difficili, curve e irregolari, come ad esempio quelle di veicoli e furgoni aziendali. È composto da una resina pvc più “nobile” che rende il prodotto più resistente sul lungo periodo e meno soggetto a ritiri di materiale. 

La differenza tra le due tipologie è anche di natura economica. Generalmente il PVC adesivo monomerico costa meno di quello polimerico, in virtù del minor quantitativo di resina contenuta. 

Per approfondire leggi anche “Come scegliere l’adesivo in vinile più adatto per la tua pubblicità”.

Carta adesiva: l’alternativa più ecologica al PVC adesivo

Se stai cercando un prodotto che abbia un impatto minore sull’ambiente, una valida alternativa al PVC adesivo monomerico per applicazioni indoor è la carta adesiva. Questa tipologia di prodotti, soprattutto quelli certificati FSC come la nostra Carta Poster Adesiva, sono realizzati in materiale riciclabile e con procedure e risorse che rispettano l’ambiente. 

Anche la stampa su carta adesiva può avvenire in modo più ecologico grazie all’uso di inchiostri Eco Solvent, ovvero inchiostri in cui il colorante non è disciolto ma sospeso in una soluzione che non rilascia sostanze nocive nell’aria. 

Se ti stai chiedendo se l’essere più ecologico di questo supporto influisca negativamente sulla sua qualità di stampa, la risposta è no. Anzi, prodotti come quello appena visto garantiscono colori brillanti e saturazione cromatica molto alta. Il suo rivestimento più spesso permette inoltre un’adesione perfetta su tutte le superfici lisce e la produzione di adesivi ed etichette dal design personalizzato. 

Un’altra soluzione interessante è la carta adesiva adatta ad inchiostri a base acqua, come la COATED PAPER SA 210 MATT, una carta spalmata per plotter CAD a colori ad alta risoluzione. Adatta per applicazioni interne, come annunci promozionali in teatri, cinema e centri commerciali. La combinazione con la stampa a base acqua permette di ottenere uno stampato più inodore rispetto ai supporti in PVC stampati con inchiostri solventi.   

 In conclusione, la carta adesiva può, in tutto e per tutto, sostituire il più tradizionale adesivo in vinile PVC, senza rinunciare alla qualità di stampa e alla versatilità di applicazione, almeno per uso interno.  

Scegli il tuo supporto adesivo con Diatecx

Vuoi saperne di più su questi o altri supporti adesivi Diatecx per la stampa pubblicitaria? Visita il nostro e-commerce o contattaci per ricevere più informazioni.  

 

0 commenti