Taglio automatico tessuti: i 5 vantaggi per l’industria tessile

28 Dic 2020 | Textile | 0 commenti

Il taglio automatico dei tessuti è frutto del grande processo di evoluzione digitale che l’industria tessile ha vissuto negli ultimi anni. La cosiddetta Industria 4.0, termine con cui ci si riferisce alla quarta rivoluzione industriale, ha di fatto cambiato e migliorato i processi produttivi grazie all’introduzione di sistemi digitalizzati e sempre più interconnessi.

Il taglio automatico per l’abbigliamento si colloca esattamente in questo filone di innovazione, che in Italia si sta cercando di favorire anche grazie agli incentivi statali, come l’iperammortamento, affinché le imprese possano investire maggiormente nell’automazione dei processi produttivi. 

 

Come funziona il taglio automatico dei tessuti

Prima di introdurre i 5 vantaggi che l’utilizzo dei macchinari di taglio automatico comporta, vediamo di conoscere un po’ meglio il loro funzionamento. 

Un plotter da taglio, o macchina da taglio automatico, è un particolare tipo di macchina progettata per tagliare in due dimensioni qualsiasi tessuto disposto su bobina o in lastra. 

Le funzioni di taglio vengono impostate tramite computer, dal quale si inviano con assoluta precisione i dati e le informazioni alla macchina. Esistono essenzialmente due modelli di macchine per il taglio automatico, in base al tipo di sistema che utilizzano: 

  • Sistema Conveyor: funziona attraverso un nastro trasportatore che fornisce alla macchina il materiale da tagliare, srotolandolo sul piano di taglio senza soluzione di continuità e in modo fluido. Tale sistema consente un’alimentazione delicata e continua del tessuto, senza che questo subisca deformazioni. È utilizzato soprattutto per formati molto grandi.
  • Sistema statico: a differenza del sistema Conveyor, funziona con un tavolo di taglio fisso e l’avanzamento del materiale viene eseguito manualmente. 

Perché conviene usare il taglio automatico dei tessuti  

Le macchine da taglio automatico sono molto versatili nel loro utilizzo e possono essere impiegate in diversi settori produttivi, non solo nell’abbigliamento ma in qualsiasi processo industriale che preveda il taglio di fibre tessili, PVC, materiali plastici, fibre di vetro, fibre sintetiche e molto altro. 

Ma veniamo ai 5 vantaggi. Utilizzare una macchina automatica di taglio rispetto a una manuale conviene perché sono in grado di garantirti: 

 

1. Precisione assoluta e qualità del taglio 

Operazioni di taglio complesse richiedono un’elevata precisione che a livello manuale non sempre è possibile raggiungere, o quanto meno in tempi di lavorazione maggiori. Senza contare che una scarsa o non conforme precisione nel taglio del tessuto inficia le fasi di lavorazione successive come la cucitura, rischiando di compromettere il risultato finale. 

 

2. Elevata versatilità e flessibilità d’impiego

Grazie anche alla modularità e all’ampia disponibilità di utensili, una stessa macchina può essere reimpiegata velocemente per materiali e lavorazioni molto diverse tra loro, regolando le specifiche del taglio in modo rapido e semplice. Questa caratteristica mette l’azienda nelle condizioni di poter rispondere in modo più efficiente alle richieste sempre più sofisticate del cliente e di poter offrire una maggiore personalizzazione del taglio.

 

3. Velocità ed efficienza produttiva

Un altro aspetto importante che rende il taglio automatico un vantaggio competitivo sul mercato per le aziende che lo utilizzano è la sua efficienza produttiva e la capacità di velocizzare i processi di produzione. Le macchine automatiche infatti riescono a trattare materiali impegnativi e resistenti che manualmente richiederebbero tempi di taglio più lunghi. Riducendo i tempi si incrementano i volumi di produzione, permettendo all’azienda di acquisire nuove commesse. 

 

4. Riduzione dei costi e degli sprechi 

Il taglio automatico riducendo drasticamente la possibilità di errori elimina praticamente la produzione di scarti non previsti e lo spreco di materiale. Di conseguenza anche i costi complessivi della sala taglio diminuiscono, soprattutto quando si lavora con tessuti pregiati. Macchinari di ultima generazione sono anche più efficienti dal punto di vista energetico, con una riduzione dei consumi anche fino al 70% rispetto a macchinari tradizionali. 

 

5. Clienti più fidelizzati e soddisfatti

La precisione e la qualità del taglio, la riduzione dei tempi di lavorazione e quindi di consegna del prodotto finito, sono tutti fattori che contribuiscono a migliorare il rapporto con il cliente e la sua soddisfazione, evitando anche la probabilità di contestazioni e lamentele. Questo vale anche per le aziende che di occupano unicamente del taglio, che forniscono un semilavorato ad aziende terze. Riuscire a soddisfare esigenze diverse e particolari, riuscire a fidelizzare i clienti garantendo qualità e tempi sono tutti vantaggi competitivi che si possono ottenere con l’introduzione del taglio dei tessuti automatico. 

 

Vuoi rendere il taglio automatico ancora più efficiente? 

Scopri la nostra ampia gamma di supporti e carte per la sala taglio, a partire dai prodotti in Cartene sino ad arrivare ai prodotti sotto-materassi e separa-materassi. 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *